5 risorse per il tuo Evento Aziendale Memorabile 09/07/2018 – Posted in: Le basi del moderno Marketing

Ecco i nostri consigli essenziali per un evento promozionale che si faccia ricordare

gadget-eventi-aziendaliNel tempo libero come negli affari, non c’è niente da fare: la prima impressione è quella che conta. Gli studi psicologici intorno a questo tema si sprecano. Citeremo un solo dato su tutti, relativo alla ricerca portata avanti dalla psicologa statunitense Amy Cuddy: ebbene, il suo studio dimostra che la prima impressione si dà nel giro di soli 3 secondi. Proprio così. E inoltre, come diceva Oscar Wilde, «non avrai una seconda occasione per fare una prima buona impressione». Quello è un treno che passa una sola volta, e che non torna più: ma come può la tua azienda essere sicura di mostrarsi al meglio fin da subito verso i potenziali clienti? Beh, l’essenziale è non farsi mai cogliere impreparati: il miglior modo per fare conoscere il tuo brand, dunque, è proprio attraverso un evento aziendale promozionale, preparato fin nei minimi dettagli.

Come organizzare un evento efficace e memorabile
Gli eventi aziendali, in un mondo in cui l’immagine è cruciale, sono quanto di più utile per imprimere nella mente dei clienti la giusta impressione del tuo business. E questo non funziona solo per i clienti, ma anche per i tuoi stessi collaboratori e dipendenti. Così potente, ma così difficile da organizzare alla perfezione: ecco qui dunque alcuni consigli per pianificare al meglio il tuo evento aziendale.

Stabilisci un budget: per prima cosa, dovresti assegnare all’evento un budget. In questo modo saprai fin da subito quanto in là potrai spingerti. Puoi permetterti un servizio di catering? Quale sarà il livello della location? Quanti gadget personalizzati ci saranno nel pacchetto di benvenuto per i partecipanti?

Fissa l’obiettivo: ci sono molti tipi di eventi aziendali possibili, ed ognuno risponde ad un obiettivo diverso. Vuoi lanciare un tuo nuovo prodotto nel migliore dei modi? Desideri rilanciare l’immagine della tua azienda? Oppure il tuo obiettivo è quello di aumentare i tuoi contatti? A seconda di questa decisione, cambierà sia il pubblico a target che il tipo di evento.

Pubblicizza l’evento: ci sono molti errori possibili nell’organizzare un evento aziendale, ma solo uno può davvero mandarlo a monte. Se ti dimentichi di promuoverlo a dovere, ad esso finiranno per partecipare solo i tuoi dipendenti, e tutto quanto si sarà rivelato per essere uno spreco. In questo senso, dunque, questa è la parte più importante del pre-evento: per promuoverlo usa tutti i mezzi a tua disposizione, dai gadget promozionali personalizzati ai social media, senza dimenticare le fondamentali newsletter.

Rendi l’evento memorabile: hai già partecipato a moltissimi eventi aziendali? Beh, probabilmente lo stesso vale anche per i tuoi clienti. Per questo devi essere certo che il tuo non venga dimenticato troppo in fretta: organizza delle attività originali, oppure invita dei keynote da urlo, o perché no, offri un banchetto memorabile. Insomma, l’essenziale è che ci sia almeno un elemento che resti per sempre scolpito – positivamente – nella testa dei partecipanti

Sfrutta ogni possibilità promozionale: una volta entrati al tuo evento, i partecipanti devono divertirsi, devono raccogliere nuove informazioni, ma soprattutto devono conoscere il tuo brand, ed essere portati a ricontattarlo. Per questo motivo, i tuoi potenziali clienti devono essere immersi nel tuo brand: dai laccetti per collo personalizzati con il badge alla penna con il tuo logo, passando per l’immancabile shopper pubblicitaria, l’intero l’evento aziendale deve portare il tuo marchio.